Governo Renzi: chi sono i ministri?

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi del terzo Governo in carica senza essere stato eletto dal popolo (dopo quello di Mario Monti ed Enrico Letta) alle 16 del 21 febbraio ha indicato ufficialmente i nomi di chi sarà a capo dei vari Ministeri. Sono sedici e li presento qui di seguito, in ordine alfabetico (ministeriale ed anagrafico) sparso. Lo farò senza aggiungere alcun giudizio personale, positivo o negativo che sia, esattamente come feci per il precedente governo e per quello di Monti.

Matteo Renzi durante una conferenza stampa al Quirinale.

Matteo Renzi durante una conferenza stampa al Quirinale.

MINISTRI COL PORTAFOGLIO (ossia: provvisti di fondi statali per le manovre ministeriali)

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri: Graziano Delrio

Graziano Delrio, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Graziano Delrio, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.


Nasce a Reggio nell’Emilia nel 1960. È l’ex Ministro per gli affari regionali e le autonomie del governo Letta, oltre che aver ricevuto nel giugno 2013 anche la delega allo Sport.
Laureato in medicina, è specializzato in endrocrinologia. È docente e ricercatore all’Università di Modena e Reggio Emilia ed ha perfezionato i suoi studi fra Gran Bretagna ed Israele. I suoi partiti politici precedenti sono stati il Partito Popolare Italiano (1994-2002), La Margherita (2002-2007) ed infine il Partito Democratico, a cui è tutt’ora iscritto dal 2007.

Ministero degli EsteriFederica Mogherini

Federica Mogherini, Ministro degli Esteri.

Federica Mogherini, Ministro degli Esteri.

Nasce nel 1973 a Roma. Si laurea all’Università della Sapienza in Scienze Politiche, con una tesi di filosofia politica sul rapporto tra religione e politica nell’Islam, scritta durante l’Erasmus a Aix-en-Provence, in Francia.
Nel 1996 si iscrive alla Sinistra Giovanile, poi entra nel Consiglio Nazionale con i Democratici di Sinistra e lì inizia il suo rapporto con gli Esteri. Ha seguito in particolare i dossier relativi all’Iraq, l’Afghanistan, il processo di pace in Medio Oriente. Infine, con Franceschini, entra nel Partito Democratico nel 2009.

Ministero dell’InternoAngelino Alfano

Angelino Alfano, Ministro dell'Interno.

Angelino Alfano, Ministro dell’Interno.

Nasce ad Agrigento nel 1970. Laureato in giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove è stato ospite del collegio “Cardinal Ferrari”, è dottore di ricerca in diritto dell’impresa, oltre che essere un avvocato.
Ha iniziato la sua esperienza politica con la Democrazia Cristiana, per la quale è stato, tra l’altro, segretario provinciale del Movimento giovanile DC di Agrigento. Nel 1994, a seguito della trasformazione della Democrazia Cristiana nel Partito Popolare Italiano, decide di aderire al neonato partito Forza Italia.
Nel 2008 è Ministro della Giustizia nel Governo Berlusconi IV. Nel 2011 si dimette dall’incarico di Guardasigilli. Nel 2012 diventa il Segretario del Popolo della Libertà. Infine, nel Governo Letta del 2013 è nominato Ministro dell’Interno.

Ministero della GiustiziaAndrea Orlando

Andrea Orlando, Ministro della Giustizia.

Andrea Orlando, Ministro della Giustizia.

Nasce a La Spezia nel 1969. Dal 2006 è membro della Camera dei deputati dove è componente della Commissione bilancio della Camera e della Commissione parlamentare Antimafia. È stato ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare nel governo Letta.
Nel 1989 è un attivista del PCI. Nel 2000 entra a far parte dei DS, ma allo scioglimento del 2006 si reca nel Partito Democratico, dove si trova dal 2007.

Ministero della DifesaRoberta Pinotti

Roberta Pinotti, Ministro della Difesa.

Roberta Pinotti, Ministro della Difesa.

Nasce a Genova nel 1961. Laureata in lettere moderne, insegna italiano nei licei negli anni ’90, poi ha dei contatti con il PCI. Anche lei è stata poi parte dei Democratici di Sinistra ed ha avuto una parentesi con l’Ulivo durante le elezioni del 2006. Dal 2008 fa parte del Partito Democratico, partito col quale entra nella Camera del Senato. Nel precedente governo Letta è stata il sottosegretario di Mario Mauro, ex Ministro della Giustizia.

Ministero dell’EconomiaPier Carlo Padoan

Pier Carlo Padoan, nuovo Ministro dell'Economia.

Pier Carlo Padoan, nuovo Ministro dell’Economia.

Nasce a Roma nel 1949 ed è un economista italiano. Laureatosi nella sua città natale, è stato docente di Economia presso l’Università La Sapienza di Roma, Il College of Europe di Bruges e Varsavia, l’Université Libre de Bruxelles, l’Università di Urbino, quella di La Plata e l’Università di Tokyo. È stato anche in Africa per scopi umanitari ed è stato direttore della fondazione Italianieuropei.
Dal 1998 al 2001 ha collaborato come consigliere economico con il Presidente del Consiglio (sia con Massimo D’Alema che con Giuliano Amato), responsabile per il coordinamento della posizione italiana nei negoziati dell’Agenda 2000 per il bilancio UE, l’Agenda di Lisbona, il Consiglio Europeo, gli incontri bilaterali e i vertici del G8.
Dal 2001 al 2005 è stato direttore esecutivo per l’Italia del Fondo Monetario Internazionale con responsabilità su Grecia, Portogallo, San Marino, Albania e Timor Est.
Il 1° giugno 2007 è stato nominato vice segretario generale dell’OCSE, e il 1° dicembre 2009 ne diviene anche capo economista. Oltre a questi incarichi, Padoan è il rappresentante dell’OCSE al G20 finanza, ed è anche a capo della risposta strategica e della “Green growth and innovation initiative” dell’OCSE.
Nel gennaio 2014 è stato nominato presidente dell’ISTAT.

Ministero dello Sviluppo EconomicoFederica Guidi

Federica Guidi, Ministro per lo Sviluppo Economico.

Federica Guidi, Ministro dello Sviluppo Economico.

Nasce a Modena nel 1969.  Laureata in giurisprudenza, entra nel 1996 nell’azienda di famiglia “Ducati Energia”. Dal 2005 al 2008, ha affiancato Matteo Colaninno come Vicepresidente dei Giovani imprenditori di Confindustria, di cui poi è diventata Presidente proprio nel 2008.

Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestaliMaurizio Martina

Maurizio Martina, Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Maurizio Martina, Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Nasce a Calcinate nel 1978. Ha conseguito il Diploma di maturità presso l’Istituto tecnico Agrario di Bergamo.
Nel 2004 diviene segretario provinciale dei Democratici di Sinistra di Bergamo ed entra nelle segreteria regionale del partito. Nel 2007 viene eletto segretario regionale dei DS, poi dal 2009 entra nel PD. Viene nominato sottosegretario alle Politiche agricole, alimentari e forestali nel Governo Letta.

Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare: Gian Luca Galletti.

Gian Luca Galletti, Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Gian Luca Galletti, Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Nasce a Bologna nel 1961. Nel 2012 è vicepresidente dell’UdC alla Camera dei Deputati. Nel 2013 è sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione sotto il Ministro Maria Chiara Carrozza nel Governo Letta.

Ministero delle Infrastrutture e dei TrasportiMaurizio Lupi

Maurizio Lupi, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Maurizio Lupi, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Nasce a Milano nel 1959. Si è laureato nel 1984 in Scienze Politiche ad indirizzo economico, con una tesi su “l’introduzione del sistema editoriale integrato nel giornalismo quotidiano”, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Dopo la Democrazia Cristiana, entra in Forza Italia nel 1993 e diventa Deputato a partire dal 2001, anche sotto il nuovo partito del PDL. Nel 2013 passa con Alfano al Nuovo Centrodestra e nello stesso anno è Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti nel Governo Letta.

Ministero del Lavoro e delle Politiche SocialiDonatella Poretti

Donatella Poretti, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Donatella Poretti, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Nasce ad Arezzo nel 1968. È esponente dei Radicali Italiani tra le fila del PD, nel 2006 è eletta per la Puglia alla Camera dei Deputati. Collabora con l’Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori e cura da anni su Radio Radicale la rubrica Sudamericana, rassegna stampa dei quotidiani dell’America Latina.

Ministero dell’Istruzione, Università e RicercaStefania Giannini

Stefania Giannini, Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca.

Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Nasce a Lucca nel 1960. È Professore Ordinario di Glottologia e Linguistica dal 1999, e già rettore dell’Università per stranieri di Perugia dal 2004 al 2013, attualmente è senatrice della XVII Legislatura e poi coordinatrice politica di Scelta Civica.

Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del TurismoDario Franceschini

Dario Franceschini, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Dario Franceschini, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Nasce a Ferrara nel 1958. È Laureato in giurisprudenza all’Università degli Studi di Ferrara con una tesi in Storia delle Dottrine e delle Istituzioni politiche.
Già segretario nazionale del Partito Democratico dal 21 febbraio al 25 ottobre 2009 e presidente del gruppo del PD alla Camera dei deputati dal 2009 al 2013, è Ministro per i Rapporti con il Parlamento e il Coordinamento delle attività di governo nel Governo Letta e deputato della XVII Legislatura. Ultimamente ha pubblicato tre romanzi, editi da Bompiani.

Ministero della SaluteBeatrice Lorenzin

Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute.

Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute.

Nasce a Roma nel 1971. Ha come titolo di studio la maturità classica.
Si avvicina alla politica con Forza Italia nel 1996. Successivamente è Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri per l’informazione e l’editoria nel Governo Berlusconi III. Nel 2008 è Deputata nella lista del PDL. Nel 2013 è Ministro della Salute nel Governo Letta.

MINISTRI SENZA PORTAFOGLIO (ossia: senza ausilio di fondi statali per le manovre ministeriali)

Ministero dei Rapporti col Parlamento e delle Riforme IstituzionaliMaria Elena Boschi

Maria Elena Boschi, Ministro dei Rapporti col Parlamento e delle Riforme Istituzionali.

Maria Elena Boschi, Ministro dei Rapporti col Parlamento e delle Riforme Istituzionali.

Nasce a Montevarchi nel 1981. Laureata in Giurisprudenza, vive e lavora a Firenze, dove esercita la professione di avvocato.
Il 9 dicembre 2013 diviene membro della segreteria nazionale del Partito Democratico, con a capo il nuovo segretario nazionale Matteo Renzi, con il ruolo di responsabile alle riforme. Nello stesso anno è eletta alla Camera dei Deputati.

Ministero per la Pubblica AmministrazioneMarianna Madia

Marianna Madia, Ministro per la Pubblica Amministrazione

Marianna Madia, Ministro per la Pubblica Amministrazione

Nasce a Roma nel 1980. Figlia del giornalista e attore Stefano Madia, ha frequentato il Lycée Chateaubriand di Roma ottenendo la maturità francese con mention bien. Dopo il conseguimento della laurea con lode in scienze politiche, si è specializzata all’Istituto di Studi Avanzati di Lucca, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in economia del lavoro.
Walter Veltroni, nel 2008 segretario del PD, la candida tra le liste del partito e viene eletta alla Camera dei Deputati. È famosa per aver avuto una relazione con Giulio Napolitano, figlio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il 9 dicembre 2013 diviene membro della segreteria nazionale del Partito Democratico, con a capo il nuovo segretario nazionale Matteo Renzi, con il ruolo di responsabile per il lavoro.

Ministero degli Affari RegionaliMaria Carmela Lanzetta

Maria Carmela Lanzetta, Ministro degli Affari Regionali.

Maria Carmela Lanzetta, Ministro degli Affari Regionali.

Nasce a Mammola nel 1955. Ha conseguito il diploma di maturità presso il liceo classico di Locri e laurea in farmacia all’Università di Bologna.
Il 28 maggio 2006 viene eletta sindaco di Monasterace. Per anni nel mirino della ‘Ndrangheta (nel 2001 le fu bruciata la farmacia mentre nel 2012 ignoti spararono alla sua autovettura), nel luglio del 2013 si è dimessa da sindaco in polemica per essere stata lasciata sola dal resto della politica in questa sua lotta. Ha sostenuto Giuseppe Civati alle Primarie del PD ed è membro di tale partito.

Questa è la squadra dei 16 Ministri, più il Sottosegretario e il Presidente del Consiglio dei Ministri. Sta a voi, come a me, giudicare ed osservare il loro operato.
Nel mentre, a Kiev è terminata la guerra civile: la politica ha ascoltato i cittadini, dopo un centinaio di morti.
Vedremo cosa succederà anche qui, in italia.
Prossimamente.

About Rimbaud

Studente di Filosofia, bibliotecario, non voglio far altro che scrivere.